Secondi Piatti

Filetto di maiale al pomodoro e morchelle

Anche questa settimana torniamo a parlare di funghi e sempre della varietà “morchelle”. Attenzione però, questo fungo risulta un pò tossico ma non se seguirete le procedure indicate che servono proprio ad eliminare questo aspetto.

 

Nella precedente ricetta abbiamo preparato le morchelle con il risotto; questa volta invece, le prepareremo con il filetto di pomodoro e la carne di maiale. Iniziamo dagli ingredienti per 4 persone:

8 fettine di prosciutto di maiale
500 grammi di morchelle
50 cl di latte
320 grammi pelati
1 spicchio di aglio
4 noci di burro
sale e pepe q.b.

Preparazione

Iniziamo togliendo con un coltellino la terra dal gambo, e poi laviamo i funghi sotto l’acqua corrente. E’ necessario fare attenzione e lavarli anche internamente cosi da eliminare la terra e/o qualche insetto nascosto. Prendere una ciotola grande e mettere al suo interno il latte e le morchelle, lasciandole a bagno per circa 30 minuti.

Proprio questa tecnica è un altro modo per eliminare la tossicità nel fungo; volendo è anche possibile usare la tecnica della settimana scorsa.
Passato questo tempo scolate e mettete su un tagliare tagliando le morchelle a pezzetti.

Prendiamo una padella antiaderente, mettiamo al suo interno un filo d’olio di oliva e facciamo imbiondire l’aglio. Poi leviamolo, mettiamo le morchelle e trifoliamole per circa 20 minuti a fuoco moderato ( se necessario aggiungiamo un pò di acqua).

Quando sono pronte, mettiamole da parte.

Prendiamo un’altra padella antiaderente e mettiamo il burro e un filo d’olio. Passiamo le fettine di carne nella farina e poi buttiamole in padella facendole rosolare da un lato e dall’altro.

A questo punto aggiungere il pomodoro e facciamo cuocere a fuoco vivace per circa 10 minuti. Passato questo tempo si possono aggiungere i funghi e aggiustare di sale e pepe, continuando la cottura a fuoco moderato per altri 15 minuti. Il piatto a questo punto è pronto per essere servita. Basterà dividere le fettine in 4 piatti di portata spolverando con un pò di origano.

Abbinamento vini

Con i funghi di solito abbino un bianco aromatizzato questa volta invece abbinerei un rosato. Consiglio un buon Cerasuolo d’Abruzzo Doc.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *